COMUNICATO #MercoledìDellaPrevenzione – Ottobre 2019

Sai che il mese di Ottobre è dedicato alla lotta al tumore al seno?
Per l’occasione abbiamo deciso di lanciare un nuovo progetto: i #MercoledìDellaPrevenzione🔬, curati dalla Dott.ssa Josephine Salzano. Si tratta di tre appuntamenti per informare correttamente sulla questione, fare chiarezza, sensibilizzare!
Continua a leggere . . .

Share Button

“Il ciclo non è un lusso” – COMUNICATO UFFICIALE

Noi del Movimento Culturale Ideelibere nei mesi scorsi abbiamo partecipato alla campagna di sensibilizzazione denominata “Il ciclo non è un lusso”, che proponeva la riduzione dell’aliquota IVA dal 22% al 4% sui prodotti igienico-sanitari femminili. Nonostante la petizione lanciata abbia raggiunto in poco tempo circa 225.000 firme – (un risultato estremamente significativo impossibile da ignorare!) – prendiamo atto con grande amarezza che la maggioranza di governo non considera il tema come prioritario, rifiutando interventi in materia con motivazioni, peraltro, apparentemente pretestuose.

Da sempre noi del Movimento Culturale Ideelibere riteniamo che questa sia una battaglia NON di genere, ma di civiltà, che interessi indistintamente cittadine e cittadini, di ogni età ed estrazione sociale. Crediamo che la riduzione dell’aliquota IVA sui prodotti igienico-sanitari femminili debba essere parte di un programma d’interventi più ampio, comprensivo – ad esempio – di campagne d’informazione e distribuzione gratuita nelle scuole, o prevedendo aliquote agevolate anche per altre categorie di beni (vedi quelli necessari per l’infanzia, dai pannolini al latte artificiale) che molto incidono sul bilancio familiare e che dunque tanto possono condizionare le scelte di vita di italiane e italiani.
Continua a leggere . . .

Share Button

Appello per lo sviluppo sostenibile – #IdeelibereFor2030💡

Cari candidati,
l’appuntamento elettorale dei prossimi giorni desterà l’attenzione di numerosi cittadini, chiamati a scegliere i programmi e i rappresentanti che guideranno diversi comuni italiani.
In questo preciso momento storico le elezioni amministrative rappresentano un’opportunità preziosa per riflettere su un cambio di paradigma circa l’idea di città che si intende proporre e costruire negli anni venturi.
Per questa ragione noi del Movimento Culturale Ideelibere vi scriviamo oggi: per chiedervi di avere la lungimiranza, il coraggio e la sensibilità di avviare immediatamente nei vostri territori un processo di trasformazione – oramai impossibile da rimandare – che tenga conto dell’idea di “Sviluppo Sostenibile”. Continua a leggere . . .

Share Button

#IdeelibereForEurope – FOTOGALLERY

#IdeelibereForEurope – Idee e proposte per sconfiggere l’euroscetticismo.”

Con gli studenti dell’ “Istituto E.Sereni” di Afragola si è svolta la prima fase di questo nostro nuovo grande progetto. Nei prossimi mesi porteremo l’iniziativa in tutta Italia, dialogando con i cittadini, approfondendo con loro le politiche europee e ragionando insieme su come rilanciare il processo d’integrazione. #Ricominciamodaqui💡

Continua a leggere . . .

Share Button

#IdeelibereForEurope – PROGETTO

 #IdeelibereForEurope 

Facciamo un esperimento: quanti di voi hanno sentito almeno una di queste due frasi?

“Dobbiamo riprenderci la nostra sovranità”
“Cosa fa l’Unione Europea per noi? Nulla, pretende solo, non ci serve a niente.”

Ebbene va molto di moda attaccare l’#Europa, semplicemente perché di questi tempi – al posto di assumersi le proprie responsabilità – risulta più comodo trovare qualcuno (o qualcosa) su cui riversare, senza nessuna ragione, odio, rabbia e insoddisfazione.
Tanti, troppi giovani guardano all’Ue con pericoloso scetticismo e diffidenza ed è impensabile immaginare il futuro dell’integrazione europea senza prima di tutto ricucire il rapporto con i cittadini.
Ecco perché siamo orgogliosi di presentarvi il nostro nuovo progetto: #IdeelibereForEurope. Giornate di studio per provare a ripartire da idee e proposte di chi, con consapevolezza acquisita, sará chiamato a cimentarsi su temi di profonda attualità.

Partiremo come sempre dalle scuole, dagli studenti, dai più giovani, perché l’Europa Unita è un patrimonio fondamentale che loro più di tutti devono conoscere, proteggere e far crescere, per accompagnarlo con rinnovato entusiasmo nel prossimo futuro.

Cominciamo il 26 marzo con l’Istituto Sereni di Afragola, qui il programma dell’iniziativa.
#Ricominciamodaqui

 

Continua a leggere . . .

Share Button

Sportello Ascolto e Informazione per vittime di violenza

Lo “Sportello Ascolto e Informazione per vittime di violenza” è un servizio che abbiamo deciso di offrire al nostro territorio. Aperto tutti i mercoledì dalle 18.00 alle 20.00, si inserisce nella nostra strategia di prevenzione, monitoraggio e contrasto dei fenomeni di violenza.

Riferimenti:
Dott.ssa Anna D’Alessio – Coordinatrice Sportello
Dott.ssa Antonella Villaggio – Coordinatrice attività di Rete

Qui tutte le informazioni necessarie: 

Continua a leggere . . .

Share Button

#IdeelibereForEUROPE – Roma, 25 marzo

IdeelibereForEuropeSiamo felici di comunicare che il Movimento Culturale Ideelibere è partner ufficiale dell’iniziativa internazionale #MarchForEurope2017, che si terrà nella città capitolina il 25 Marzo in concomitanza del Consiglio Europeo straordinario riunito in occasione dei 60 anni dei Trattati di Roma.
Continua a leggere . . .

Share Button

#ScuoleSicure: UN’ALTRA NOSTRA VITTORIA

CE L’ABBIAMO FATTA

Qualche giorno fa in un incontro pubblico da noi organizzato, abbiamo presentato al Presidente del Consiglio Comunale di Afragola e all’Assessore alla Pubblica Istruzione la battaglia #ScuoleSicure che da circa due mesi stiamo portando avanti nell’area Nord di Napoli raccogliendo un consenso letteralmente senza precedenti.
Ebbene, SIAMO ORGOGLIOSI di comunicarvi che viste le firme raccolte e il lavoro fatto, impossibile da ignorare, i rappresentanti delle Istituzioni hanno pubblicamente preso l’impegno di convocare – come da noi richiesto – una seduta aperta del Consiglio Comunale entro il mese di Febbraio, per discutere approfonditamente del tema “Edilizia Scolastica” e prendere così provvedimenti in merito. MAI prima di oggi un’Organizzazione indipendente come la nostra, senza referenti all’interno dell’amministrazione, era riuscita ad ottenere la convocazione di un’adunanza cittadina su una materia così tecnica e complessa. Ora la palla passa all’Amministrazione comunale, noi interverremo nel Consiglio in questione e presenteremo le nostre proposte, ma saranno poi loro – in virtù del ruolo che ricoprono – a doversi assumere impegni seri e chiari. Vigileremo sul rispetto di quanto è stato detto e festeggeremo solo quando gli edifici scolastici saranno perfettamente sicuri e praticabili.
Oggi però è un gran giorno, abbiamo in poche settimane ottenuto tutto ciò che chiedevamo e per la prima volta dopo decenni l’obiettivo è vicino.
GRAZIE a tutti voi che ci avete dato fiducia partecipando alla nostra raccolta firme, con il vostro supporto abbiamo dimostrato che INSIEME possiamo costruire un futuro migliore per questo territorio!

Continua a leggere . . .

Share Button

#ScuoleSicure – Servizio TV sulla nostra battaglia

Nei giorni scorsi, su OttoChannel, canale 696 del digitale terrestre, è andato in onda questo servizio sulla battaglia #ScuoleSicure che stiamo conducendo nell’area Nord di Napoli. Le riprese sono state realizzate durante una giornata da noi dedicata alla campagna di sensibilizzazione e Raccolta Firme che, con enorme successo, abbiamo organizzato per dare ulteriore forza alle nostre istanze.
Come spiega il Presidente durante il servizio in un breve intervento iniziale, siamo ormai pronti a richiedere all’amministrazione di Afragola – (città da cui è partita l’iniziativa)- la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico in seduta aperta, la sola sede che a nostro avviso ci consentirebbe di spingere gli organi competenti ad affrontare con serietà e decisione l’emergenza edilizia scolastica, ad oggi de facto esclusa (vergognosamente) dalle priorità della classe politica locale.
Forti del sostegno di migliaia di famiglie intendiamo quindi procedere con ancor più determinazione in questa battaglia decisiva per la tutela dei diritti di studenti, docenti e operatori.

Share Button