“Sostiene Pereira” – #FreedomReaders, I lettori del Portico

Tornano gli incontri letterari del nostro gruppo “#FreedomReaders – I lettori del Portico”! 
Appuntamento sabato 7 novembre, alle ore 16.00
In osservanza delle disposizioni anti-contagio l’evento sarà organizzato in videoconferenza sulla piattaforma ZOOM (Saremo connessi a partire dalle 15.50, clicca qui per partecipare: https://zoom.us/j/97211739923?pwd=enBVcHpVQ0d5TW5PbW9hWUZ4bnZFZz09 )

Un’occasione unica per conoscere nuovi amici e condividere insieme la passione per la lettura.
Il libro scelto per ripartire è “Sostiene Pereira” di Antonio Tabucchi, 1994, premio Viareggio-Rèpaci, premio Campiello, premio Scanno, premio dei Lettori e Prix Européen Jean Monnet.
Un vero capolavoro su cui non vediamo l’ora di confrontarci insieme!
VI ASPETTIAMO!

“Lisbona 1938. L’opprimente dittatura di Salazar, l’infuriare della guerra civile spagnola alle porte, il fascismo italiano sullo sfondo. Pereira è un ex giornalista di cronaca nera cui è stata affidata la pagina culturale di un mediocre giornale del pomeriggio, il “Lisboa”. Pereira ha un senso mortuario della cultura: predilige gli elogi funebri degli scrittori scomparsi, la letteratura del passato, i necrologi anticipati. Trova in Monteiro Rossi, un giovane di origine italiana, e nella sua fidanzata Marta, due bizzarri quanto improbabili collaboratori.
Una collaborazione che porterà a uno sconvolgimento nella vita del vecchio giornalista, a una intensa maturazione interiore e infine a una dolorosa presa di coscienza.
Con queste pagine dal tono civile e insieme umanissimo, con questa struggente figura di protagonista che resterà indelebile nella memoria del lettore, Tabucchi ci ha dato un grande romanzo sulle ragioni del nostro passato prossimo che possono perfettamente essere le ragioni del nostro incerto presente.”

 

 

Share Button

“Mio fratello rincorre i dinosauri” – #FreedomReaders

“Hai cinque anni, due sorelle e desidereresti tanto un fratellino per fare con lui giochi da maschio. Una sera i tuoi genitori ti annunciano che lo avrai, questo fratello, e che sarà speciale. Tu sei felicissimo: speciale, per te, vuol dire «supereroe». Gli scegli pure il nome: Giovanni. Poi lui nasce, e a poco a poco capisci che sí, è diverso dagli altri, ma i superpoteri non li ha. Alla fine scopri la parola Down, e il tuo entusiasmo si trasforma in rifiuto, addirittura in vergogna. Dovrai attraversare l’adolescenza per accorgerti che la tua idea iniziale non era cosí sbagliata. Lasciarti travolgere dalla vitalità di Giovanni per concludere che forse, un supereroe, lui lo è davvero. E che in ogni caso è il tuo migliore amico. Con “Mio fratello rincorre i dinosauri” Giacomo Mazzariol ha scritto un romanzo di formazione in cui non ha avuto bisogno di inventare nulla.
Un libro che stupisce, commuove, diverte, fa riflettere e che ha conquistato il cuore di centinaia di migliaia di lettori.”

Vi aspettiamo numerosi sabato 1 Febbraio per confrontarci insieme sugli spunti e le emozioni che questa incredibile lettura riesce a trasmettere. Per partecipare serve solo leggere il libro, nulla di più!
Non mancate! 😉

I Lettori del Portico
#FreedomReaders📚
#Ricominciamodaqui 💡

Twitter: @Movimentoidee
IG: www.instagram.com/movimentoideelibere/

Share Button

Giovedì Letterario – #MaggioInGIALLO🔍

Il nostro #GiovedìLetterario torna con un appuntamento speciale: il #MaggioInGIALLO🔍!
Per partecipare basta portare un romanzo “giallo”, che sia un poliziesco, noir o thriller. Ognuno potrà presentare il romanzo che ha letto e quello che più convincerà i partecipanti sarà scelto per la lettura condivisa del mese di giugno.

Mistero, intrighi, indagini, crimini, suspense, colpi di scena!
Ci sono tutti gli ingredienti per una grande serata. NON MANCARE! 🔍🕵‍♂

#Ricominciamodaqui #GiovedìLetterarioIdeelibere

Share Button

Giuseppe Tomasi di Lampedusa: i Racconti

Giuseppe Tomasi di Lampedusa, si sa, è uno di quegli scrittori cui il fato ha imposto la sfortuna di non conoscere il proprio successo.

Continua a leggere . . .

Share Button