#ScuoleSicure: UN’ALTRA NOSTRA VITTORIA

CE L’ABBIAMO FATTA

Qualche giorno fa in un incontro pubblico da noi organizzato, abbiamo presentato al Presidente del Consiglio Comunale di Afragola e all’Assessore alla Pubblica Istruzione la battaglia #ScuoleSicure che da circa due mesi stiamo portando avanti nell’area Nord di Napoli raccogliendo un consenso letteralmente senza precedenti.
Ebbene, SIAMO ORGOGLIOSI di comunicarvi che viste le firme raccolte e il lavoro fatto, impossibile da ignorare, i rappresentanti delle Istituzioni hanno pubblicamente preso l’impegno di convocare – come da noi richiesto – una seduta aperta del Consiglio Comunale entro il mese di Febbraio, per discutere approfonditamente del tema “Edilizia Scolastica” e prendere così provvedimenti in merito. MAI prima di oggi un’Organizzazione indipendente come la nostra, senza referenti all’interno dell’amministrazione, era riuscita ad ottenere la convocazione di un’adunanza cittadina su una materia così tecnica e complessa. Ora la palla passa all’Amministrazione comunale, noi interverremo nel Consiglio in questione e presenteremo le nostre proposte, ma saranno poi loro – in virtù del ruolo che ricoprono – a doversi assumere impegni seri e chiari. Vigileremo sul rispetto di quanto è stato detto e festeggeremo solo quando gli edifici scolastici saranno perfettamente sicuri e praticabili.
Oggi però è un gran giorno, abbiamo in poche settimane ottenuto tutto ciò che chiedevamo e per la prima volta dopo decenni l’obiettivo è vicino.
GRAZIE a tutti voi che ci avete dato fiducia partecipando alla nostra raccolta firme, con il vostro supporto abbiamo dimostrato che INSIEME possiamo costruire un futuro migliore per questo territorio!

Continua a leggere . . .

Share Button

Le nostre scuole sono sicure? – Intervista di “Nuova Città” al Presidente Salvatore Salzano

scuole-intervista-1 Continua a leggere . . .

Share Button

#ScuoleSicure – Video

In Italia 6 scuole su 10 non sono in possesso del certificato di agibilità.
Dobbiamo forse scegliere tra il diritto allo studio e il diritto a vivere l’anno scolastico in locali sicuri e praticabili? Questa non è una situazione da paese civile.
Nei giorni scorsi, durante la nostra prima campagna di sensibilizzazione, moltissimi genitori, docenti e operatori scolastici ci hanno con convinzione manifestato il loro sostegno. Forti di tanti incoraggiamenti abbiamo deciso di lanciare una Raccolta Firme su vasta scala. Sono mesi che nonostante l’importanza della questione non riceviamo risposte dalle amministrazioni comunali coinvolte, crediamo dunque sia giunto il momento di aumentare la nostra pressione. Cominceremo subito e non ci fermeremo fino a quando non avremo ricevuto precise rassicurazioni.
Con i diritti non si scherza, è ora che chi di dovere inizi a ricordarselo!

#ScuoleSicure #Ricominciamodaqui

Share Button

Le nostre scuole sono sicure? – LA BATTAGLIA CONTINUA

In Italia oltre 6 scuole su 10 non sono in possesso del certificato diagibilità, in regione Campania meno di una scuola su dieci (il 9,3%) è stata costruita con criteri antisismici e solo nel 28,1% degli edifici scolastici è stata eseguita la verifica di vulnerabilità sismica. A questi dati già sconfortanti va aggiunto che il 55,1% delle scuole campane ha bisogno di urgenti interventi di manutenzione. La situazione nella provincia di Napoli poi è terribilmente preoccupante, per questa ragione già l’anno scorso in diversi comuni dell’area Nord, con un appello siglato anche da numerosi dirigenti scolastici, noi del Movimento Culturale Ideelibere chiedemmo alle amministrazioni del territorio di agire per mettere in sicurezza le aree che ospitano gli edifici scolastici. In quei giorni ricevemmo come risposta dalle istituzioni solo un assordante e colpevole silenzio.Ora però, è giunto il tempo di rilanciare una battaglia che non può più essere sottovalutata.
Continua a leggere . . .

Share Button

Progetto: “Emozioni(AMO)ci”

“Il bisogno di essere accettati e
il desiderio di essere amati
ci fanno percorrere strade
che il nostro sentimento
ci fa avvertire come non nostre,
e così l’animo si indebolisce e si ripiega su se stesso
nell’inutile fatica di compiacere gli altri.
Alla fine l’anima si ammala, perché la malattia,
lo sappiamo tutti, è una metafora,
la metafora della devianza
dal sentiero della nostra vita”.
(Galimberti U.)

INTRODUZIONE

Il noto filosofo Umberto Galimberti, attento osservatore della società moderna, nel libro “L’ospite inquietante” ha affermato che i giovani di oggi soffrono di una sorta di anafalbetismo emotivo, ovvero l’incapacità di riconoscere e gestire le proprie emozioni e e i propri sentimenti.
Continua a leggere . . .

Share Button

Diritti e cultura: la strada verso il futuro

Il Movimento Culturale Ideelibere presenta, per i ragazzi dell’Istituto Superiore Pertini, “Diritti e Cultura: La strada verso il Futuro”, un laboratorio e dibattito sui diritti fondamentali, sull’importanza di conoscerli per essere cittadini consapevoli e liberi da abusi e manipolazioni.
Continua a leggere . . .

Share Button