La metro ferma, ANNO TRENTASEIESIMO

Di anni ne son passati 35 da quando cominciarono i lavori per realizzare la mitica metropolitana a Napoli, la famosa Linea 1, quella che svecchia la città, la rende più moderna e più praticabile.

Continua a leggere . . .

Share Button

Chi sono i TALEBANI che hanno colpito la scuola di PESHAWAR ?

Colpire i più piccoli, per vendicare il dolore con il dolore. È questa la folle idea che ha spinto un gruppo di talebani della sigla TTP a colpire, pochi giorni fa, una scuola a Peshawar, in Pakistan. La scuola era frequentata da bambini tra i 6 e i 16 anni, tutti figli di membri dell’esercito. Il bilancio ha davvero sconvolto il mondo intero con 141 vittime, di cui 130 studenti. “Abbiamo scelto con attenzione l’obiettivo da colpire con il nostro attentato. Il governo sta prendendo di mira le nostre famiglie e le nostre donne. Vogliamo che provino lo stesso dolore”. Queste le parole del portavoce degli attentatori Mohammed Umar Khorasani che ha di fatto rivendicato la strage. Continua a leggere . . .

Share Button

Da dove arriva la forza dello “Stato islamico”?

Sei milioni di dollari al giorno all’incirca: questa è la cifra che guadagna l’Isis secondo Masrour Barazani, capo dell’intelligence curda e del consiglio di sicurezza regionale del Kurdistan. La domanda sorge spontanea: come può un gruppo di terroristi guadagnare cifre simili rafforzando giorno dopo giorno le proprie milizie?
Continua a leggere . . .

Share Button

Non un altro Alexis! Nikos Romanos : studiare o morire

Alexis Grigoropoulos, martire a 15 anni, assassinato a freddo da un poliziotto in uno slargo di Exarchia ad Atene.

Continua a leggere . . .

Share Button

Ambiente è FUTURO: la nostra battaglia per una città più vivibile

“Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo”. Le celeberrime parole del Mahatma Gandhi svegliano le coscienze e gli individui. Oggi più che mai siamo chiamati a proteggere il nostro pianeta, le nostre città, combattendo per degli ideali che colmino il cuore d’orgoglio. È questo il credo che anima noi del Movimento Culturale Ideelibere, che con grande impeto e determinazione stiamo portando avanti importanti progetti volti alla promozione della cultura, della crescita e dello sviluppo ecosostenibile.
Continua a leggere . . .

Share Button

Spagna e Catalogna, la sfida tra Regione e Stato

La Catalogna è una comunità autonoma spagnola che si differenzia dal resto della Spagna per cultura e lingua. La sua storia parte dall’età carolingia, in cui la regione ha goduto a pieno della sua autonomia, mentre precedentemente era occupata dagli arabi e ancora prima dai Visigoti. Viene rivendicata quindi un’indipendenza che nasconde lunghe e forti radici.

Continua a leggere . . .

Share Button

Stop alle molestie sulle donne in strada: l’ “Hollaback”

Da circa un mese,circolano online dei video riguardanti le molestie che numerose donne, i soggetti tipicamente più deboli, ogni giorno sono costrette a sopportare e, ingiustamente, ricevere. La produzione e la divulgazione di tali video è il resoconto di un esperimento sociale volto a rendere pubblico un fenomeno che oggigiorno non cessa d’esistere, ma che aumenta progressivamente fino a far tornare indietro il Paese,nel nostro caso, l’Italia.

Continua a leggere . . .

Share Button

(S)blocca Italia, fiumi di cemento invadono il bel paese

Lo scorso 5 novembre, il decreto “Sblocca Italia” sul quale Palazzo Madama era stato chiamato a votare fiducia, è diventato legge. Il provvedimento – demagogicamente studiato in pieno stile Renzi – prevede misure e norme edilizie che andranno ad interessare una vasta gamma di settori: dalla realizzazione dellalta velocità Napoli – Bari e Palermo, Catania, Messina –  alla proroga delle concessioni autostradali; dagli incentivi per la banda larga a quelli per l’acquisto e l’affitto degli immobili; dalle risorse per gli ammortizzatori sociali a misure sugli inceneritori e sulle trivellazioni. Insomma, la parola d’ordine è deregulation: bomba libera tutti per il cemento.

Continua a leggere . . .

Share Button

Messico: le verità nascoste sugli studenti rapiti

Infiniti ed incommensurabili sono gli orrori che riscontriamo nelle nostre vicende quotidiane: essi anziché terminare e finire nel dimenticatoio sembrano rinascere dalle loro stesse ceneri, per poi prendere vita nuova. C’è però una cosa peggiore di tutte le brutture immaginabili dalle quali ci sentiamo coinvolti: il nulla,lo spazio vuoto nel quale terminano molti orrendi accaduti.
Continua a leggere . . .

Share Button

Napoli visionaria nel nuovo video diretto da David Lynch

Cerebrale e intenso, forte e dolce allo stesso momento, con un che di sensuale e accattivante. Chrysta Bell regala una voce calda e morbida al suo nuovo singolo All The Things, firmato insieme al genio cinematografico David Lynch, e a Dean Hurley. Non ci è nuovo il binomio Bell-Lynch: i due, infatti, avevano già prodotto insieme l’album di debutto della cantante This Train, uscito nel 2011. Questa volta,invece, il suono è supportato dalle immagini: scrittura, musica e cinema nello stesso video! Firma la regia il napoletano Nicolangelo Gelormini con la lezione lynchiana ben in evidenza. Napoli offre il set, in particolare il chiostro di Santa Caterina a Formiello diventa l’ambientazione ideale per metaforizzare l’animo tormentato della protagonista. Continua a leggere . . .

Share Button